Logo Claredot

Calcolo reattanza induttiva.

Equivalenza di reattanza induttiva

Calcola la reattanza induttiva di un'induttore attraversato da una corrente alternata.
La reattanza XL dell'induttore é la resistenza equivalente in ohm alla frequenza di lavoro, conoscere la reattanza serve al dimensionamento di filtri, attenuatori e accoppiatori di ogni tipo.

Input dati

Frequenza di lavoro

F

Valore dell'induttanza

L

Attesa calcolo

Risultato
Reattanza (resistenza equivalente) XL ohm

Note sulle induttanze.
La caduta di tensione, come per i condensatori, é causata principalmente dallo sfasamento del segnale alternato che attraversa l'induttore.
Resistenza interna, capacità parassita e perdite del nucleo fanno sì che anche gli induttori trasformino una parte dell'energia che li attraversa in calore.
Diversamente dai condensatori, gli induttori hanno caratteristiche meccaniche più adatte alla dissipazione del calore.

In questo caso il limite superiore per la temperatura di lavoro é stabilito principalmente dal materiale usato per il supporto dell'avvolgimento e dal tipo di isolante che riveste il filo, normalmente il filo é di rame smaltato e può sopportare temperature di 120°C (classe F).

Il materiali più comuni usati per il supporto sono plastici o termoplastici, le induttanze che trattano potenze elevate invece sono avvolte su supporti che consentono temperature di oltre 100°C e quando necessario prevedono una refrigerazione ad aria, a liguido (olio) o entrambi, questo tipo di costruzione riguarda le induttanze industriali ad uso elettrotecnico.

Come per i trasformatori, il nucleo metallico (se esiste) contribuisce in modo determinante alla dissipazione del calore prodotto, quasi tutte le induttanze avvolte su nucleo magnetico sfruttano l'inerzia termica e la superficie esterna del nucleo per lo smaltimento del calore prodotto.

Comunque sia la potenza dissipata non é trascurabile in nessuna applicazione, se necessario può essere aumentata realizzando il pacco spire a strati distanziati che oltre a ridurre la capacità parassita consente la circolazione dell'aria fra le spire.

La resistenza del filo
Anche la resistenza del filo che si somma alla reattanza induttiva (XL) contribuisce all'aumento della temperatura dell'avvolgimento, é un fattore da tenere in considerazione quando il numero di spire é elevato.

Scelta dell'induttore.
Per la scelta di un'induttanza dovrebbero essere considerati i seguenti parametri :

Informazioni
Vuoi aiutarci a migliorare ?
Comunicazioni

Applicazioni che trattano le resistenze.

Resistenze in parallelo.
Resistenze in serie.
Reattanza capacitiva.
Reattanza induttiva.
Legge di ohm.